Collezione: GINKGO (Ginkgo biloba)

GINKGO (Ginkgo biloba)
Appartiene alle Gimnosperme ed è un fossile vivente, unica specie ancora sopravvissuta della famiglia Ginkgoaceae. La pianta, originaria della Cina. Nell'antichità, il Ginkgo, venne considerato nel primo importante erbario cinese, una sostanza benefica per il cuore e i polmoni; i medici lo utilizzavano per curare l'asma, i geloni e le...

ginko biloba

Appartiene alle Gimnosperme ed è un fossile vivente, unica specie ancora sopravvissuta della famiglia Ginkgoaceae. La pianta, originaria della Cina. Nell'antichità, il Ginkgo, venne considerato nel primo importante erbario cinese, una sostanza benefica per il cuore e i polmoni; i medici lo utilizzavano per curare l'asma, i geloni e le tumefazioni causate dal freddo; i monaci buddisti lo piantavano accanto al tè, gli antichi cinesi e giapponesi consumavano i semi tostati come rimedio digestivo; i guaritori indiani ayurvedici lo associavano alla longevità usandolo come ingrediente del "soma", l'elisir di lunga vita. L'albero è stato introdotto in Europa nel 1730. Le foglie di Ginkgo biloba contengono terpeni, polifenoli, flavonoidi (ginketolo, isiginketolo, bilabetolo, ginkolide). Si ritiene che i suddetti principi attivi abbiano un'azione sulle funzioni cerebrovascolari e sui disturbi della memoria, tali da suggerirne l'uso nella malattia di Alzheimer. Il ginkolide B è ritenuto un antagonista del PAF (platelet activating factor), mediatore intracellulare implicato nei processi di aggregazione piastrinica, formazione del trombo, reazioni infiammatorie (iperattività bronchiale). Con le sue foglie è possibile cercare di migliorare la circolazione di sangue, sia a livello periferico sia cerebrale, apportando quindi un certo beneficio alla fragilità capillare e contrastando le varici. Le foglie attuano un'azione di regolazione sulla circolazione e di opposizione ai radicali liberi rallentando i fenomeni di ossidazione, e proprio grazie a questa azione si contrastano gli effetti dello stress fisico e mentale. Somministrare con cautela in pazienti che assumono anticoagulanti, acido acetilsalicilico, ticlopidina, diuretici tiazidici, pentossifillina, trombolitici, caffeina, ergotammina. Non associare a prodotti a base di aglio o derivati dal salice per aumento dei rischi di gastrolesività.


Il Ginkgo è uno degli ingredienti dell'Oxiton Sanedia

I prodotti della vetrina di Naturadiretta.com contengono ingredienti provenienti da fornitori di materie prime con certificazione di qualità, sono Titolati, ossia le quantità presenti sono in percentuale significativa e documentata e le forme orali non contengono glutine.

L’utilizzo corretto e adeguato di tali prodotti dimostra nel tempo la loro naturalezza e i loro benefici


Continua a leggere Leggi di meno

Consigliati per te

1 prodotto
Oxiton
Oxiton

Oxiton

6 recensioni totali

Prezzo regolare 21,60 €
Prezzo di vendita 21,60 € Prezzo regolare 24,00 €