Collezione: Acido Lipoico

Acido Lipoico
L'acido lipoico ha due principali funzioni: interviene come coenzima del metabolismo cellulare e protegge il corpo dallo stress ossidativo. Proprio per queste sue proprietà antiossidanti l'acido lipoico è balzato alle cronache come sostanza in grado di ritardare i processi di invecchiamento. A questo composto, classificabile tra le vitamine liposolubili, vengono...

L'acido lipoico ha due principali funzioni: interviene come coenzima del metabolismo cellulare e protegge il corpo dallo stress ossidativo. Proprio per queste sue proprietà antiossidanti l'acido lipoico è balzato alle cronache come sostanza in grado di ritardare i processi di invecchiamento. A questo composto, classificabile tra le vitamine liposolubili, vengono anche attribuite proprietà antitumorali e interessanti caratteristiche utili nel trattamento del diabete. L'acido lipoico è l'unico antiossidante attivo sia nella fase acquosa (citoplasmatica) che nella fase lipidica (propria delle membrane cellulari). Grazie a questa sua caratteristica protegge l'organismo sia dai radicali liberi intracellulari sia da quelli esterni alla cellula. Una delle proprietà più interessanti riguarda la sua capacità di rigenerare gli altri antiossidanti: vitamina C, vitamina E, coenzima Q e è inoltre un potente promotore del glutatione (un altro importante antiossidante intracellulare) di cui incrementa la disponibilità. L'acido lipoico si è inoltre dimostrato efficace nel favorire l'ingresso di glucosio nelle cellule aumentando il reclutamento dei recettori intracellulari specifici per questo zucchero (GLUT-4). Da tale scoperta deriva la presunta utilità nel trattamento del diabete e nella prevenzione di patologie come la cataratta e l'ictus. La sua forma ridotta viene impiegato per combattere gli effetti negativi di metalli tossici come mercurio e piombo. È presente in tessuti, animali e vegetali, ricchi di mitocondri. Si trova in abbondanza in patate, broccoli e spinaci, anche se la fonte principale rimangono le carni rosse ed in particolare fegato e cuore. I livelli di assunzioni raccomandati, si intende per soggetti sani, è di 50 mg/die, mentre per i diabetici la soglia da non superare si sposta ad oltre 600 mg/die. Per quanto concerne la tossicità, sono sporadici i casi di intossicazione da sovradosaggio, che prevedono significativi cali del tasso glicemico e alcune reazione allergiche a livello della cute. Si segnala inoltre un'urina maleodorante (tipo quando si assumono asparagi) durante l'assunzione di Acido lipoico. L'acido lipoico è spesso utilizzato in maniera sinergica con il coenzima Q10.


L'acido lipoico è uno degli ingredienti dell'Oxiton Sanedia

Continua a leggere Leggi di meno

Consigliati per te

1 prodotto
Oxiton
Oxiton

Oxiton

6 recensioni totali

Prezzo regolare 21,60 €
Prezzo di vendita 21,60 € Prezzo regolare 24,00 €