Rituale Coreano per la cura della pelle del viso: 10 passaggi e consigli

Rituale Coreano per la cura della pelle del viso: 10 passaggi e consigli

Indice
_______________________________________________________________________________________________

Come funziona il rituale coreano?
I 10 passaggi principali
Consigli sull’applicazione per massimizzare i risultati
NaturaDiretta Consiglia
_______________________________________________________________________

Il rituale coreano per la cura della pelle è un procedimento a 10 passaggi, studiato e ideato per rendere la pelle del viso più liscia, più pura e per donarle la giusta luminosità. Chi ne ha fatto un’abitudine quotidiana riferisce anche una riduzione della dimensione dei pori e della quantità di brufoli e di impurità più in generale.
Molte donne che hanno provato questo rituale ne decantano l’efficacia e mostrano fiere le fotografie della loro pelle prima e dopo l’introduzione di questa abitudine.
Vediamo quali sono i 10 passaggi essenziali e qualche dritta per personalizzare il rituale, in modo da renderlo semplice e adatto ad essere introdotto nella nostra quotidianità.

Come funziona il rituale coreano?

Un rituale a 10 passaggi potrebbe renderci scettiche sulla possibilità di rimanere al passo e avere il tempo di ripeterlo ogni singolo giorno, soprattutto quando il tempo è poco e gli impegni non ci danno un attimo di respiro, nemmeno un momento per noi stesse.
Una volta testato potremmo sorprenderci della facilità con cui possiamo adattarlo ai nostri desideri e alle esigenze specifiche del nostro tipo di pelle. Inoltre, alcuni dei passaggi non vanno ripetuti ogni giorno e il numero di passaggi che si sceglie di includere in una routine quotidiana devono essere basati sui nostri obiettivi personali, dopo aver compreso lo scopo di ciascun passaggio.

I 10 passaggi principali

1.  Pulizia e purificazione a base di prodotti oleosi
Una prima pulizia per rimuovere make-up e impurità della pelle. Si basa sull’uso di prodotti detergenti a base oleosa che vanno massaggiati delicatamente sulla pelle, avendo cura di fare movimenti circolari. Successivamente sciacquare il viso con acqua tiepida per rimuovere il detergente. In caso di pelle grassa è meglio preferire un detergente cremoso a quello a base oleosa. 

2.  Pulizia e purificazione a base di prodotti schiumosi
Si tratta della pulizia più profonda della pelle del viso con un detergente delicato schiumoso. Prima di applicarlo sul viso, creare la schiuma sfregando bene il prodotto tra le mani.  Rimuovere il detergente con acqua a temperatura ambiente. Questo passaggio assicura la rimozione di qualsiasi residuo rimasto dal passaggio precedente. Infatti, che ci crediate o meno, una sola fase di pulizia non rimuove completamente lo sporco o il sudore. 

3.   Esfoliazione
Se si ha la pelle sensibile si può ridurre la frequenza di questo passaggio a una o due volte a settimana, o addirittura, a una o due volte al mese. Massaggiare delicatamente il prodotto esfoliante sulla pelle e poi risciacquare per rimuovere le cellule morte e le impurità. Rimuovendo questo strato di pelle morta, la pelle si svela più luminosa, morbida e liscia.

4.   Lozione Tonica
Dopo aver purificato la pelle nei primi tre passaggi, la pelle è in uno stato fragile e ha assoluto bisogno di idratazione. Applicare un tonico prepara la pelle ai passaggi successivi del rituale e aiuta a bilanciarne i livelli del pH, mentre apporta l’idratazione necessaria. Una pelle idratata, infatti, assorbirà meglio i prodotti applicati successivamente.

5.   Essenza Viso
L’essenza è il cuore del rituale coreano di cura della pelle del viso. Questo passaggio ha un duplice obiettivo poiché l’essenza agisce da ibrido tra tonico e siero. L’essenza idrata la pelle mentre promuove la riparazione della pelle e il ricambio cellulare. Il miglior modo di applicare l’essenza è quello di spruzzarla sul viso o picchiettarla direttamente sulla pelle con i polpastrelli. 

6.   Maschera Viso
Una maschera viso, in tessuto o cremosa, è un passaggio da effettuare due volte a settimana. Lo si può fare più spesso se si ha una pelle molto secca. Le maschere viso contengono nutrienti, come sieri, collagene e vitamine che creano un giusto mix di idratazione e che, applicati in questa maniera, vengono assorbiti dalla nostra pelle in maniera più profonda rispetto alla loro somministrazione sotto forma di crema.

7.  Siero Viso
I sieri sono formulati per essere indirizzati verso la risoluzione di diverse problematiche. Si possono scegliere una o più combinazioni in base alla problematica alla quale si vuole trovare una soluzione. Per esempio, potremmo voler avere una pelle più luminosa, risolvere problematiche di pigmentazione, acne, rughe o di pori dilatati. È bene attendere 1 o 2 minuti tra l’applicazione di un siero o l’altro in modo che ciascuno venga assorbito completamente.

8.   Crema contorno occhi
Applicare una crema contorno occhi aiuta ad aggiungere extra idratazione e a proteggere quest’area, la più delicata del nostro viso. Non bisognerebbe spalmarla ma picchiettarla delicatamente sull’area di pelle attorno agli occhi.  

9.  Crema idratante viso
Gli idratanti viso vanno dai più leggeri, per l’applicazione mattutina, a quelli più nutrienti e densi per l’uso notturno. Lo scopo della crema idratante è quello di assicurare non solo idratazione ma anche la conservazione dei benefici derivanti dai passaggi precedenti.

10.  Protezione Solare
I danni provocati alla pelle dall’esposizione al sole rendono l’uso della protezione solare sul viso indispensabile sia in inverno che in estate. Bisogna essere consapevoli del fatto che i raggi UV penetrano anche attraverso il vetro delle finestre, il che significa che si è esposti ai danni solari anche quando si guida o quando il sole riflette sulla scrivania del nostro ufficio. Inoltre, anche se sembra impossibile, i danni alla pelle possono raddoppiare nei giorni di neve, dato che i raggi solari si moltiplicano a causa del riflesso naturale generato dalla neve. 

Consigli sull’applicazione per massimizzare i risultati

Anche se i passaggi della routine coreana sono gli stessi per tutti, ci sono alcune azioni che possono essere personalizzate in modo da adattarle alle nostre esigenze e alla mancanza di tempo. Ci sono anche dei trucchetti che possono essere messi in atto per beneficiare al massimo da questa pratica.

·  Fai in modo di massaggiare la pelle quando porti avanti la pulizia a base di prodotti oleosi. Il massaggio stimolerà la circolazione e donerà alla pelle un aspetto più luminoso e sano.
·  Un prodotto di pulizia della pelle a base cremosa (come, ad esempio, il latte detergente) non ha la stessa efficacia di pulizia di un prodotto a base oleosa.
·  Il passaggio dell’esfoliazione deve focalizzarsi sulla zona T e sulle zone dove si nota maggiore presenza di punti neri e impurità.
·  Quando si utilizza più di un siero, si può decidere di alternarli giorno per giorno piuttosto che applicarli tutti lo stesso giorno.
·  Gli idratanti possono presentare diverse formulazioni: gel, lozione, emulsione e crema. È importante comprendere la formulazione migliore per la propria tipologia di pelle.
 

Nonostante la grande varietà di prodotti che deve essere acquistata per poter seguire ogni passaggio e le tempistiche da dedicare alla routine perché venga eseguita in maniera completa e corretta, i risultati che possono essere raggiunti ne confermano la validità.
L’intero processo prende approssimativamente 15 minuti, se non meno quando si escludono i passaggi che non è necessario ripetere quotidianamente. Le donne che hanno fatto di questa routine un’abitudine riferiscono che la pelle appare più pura, liscia e che i pori diminuiscono visibilmente.

NaturaDiretta consiglia

Che si voglia o meno dare una chance alla routine di bellezza coreana, l’idratazione della pelle è uno step essenziale che dovrebbe far parte della quotidianità di ogni persona.

Per l’idratazione giornaliera del viso ti consigliamo:
· Crema Giorno Origine, per pelli secche o normali, è una crema a base di polifenoli d’uva (potentissimi antiossidanti naturali), Burro di Karitè, olio d’Argan e Acido Ialuronico. Questa crema è particolarmente consigliata per le pelli mature e per chi ricerca un’efficace azione nutriente e, al contempo, anti-età.
· Crema Giorno Vita, per pelli da normali a grasse, è una crema a base di polifenoli d’uva (potentissimi antiossidanti naturali), Burro di Karitè, olio d’Argan e Acido Ialuronico.  Questa crema è particolarmente consigliata per le pelli giovani.
 

Per l’idratazione notturna del viso ti consigliamo:
· Crema Notte Croattiva, per tutti i tipi di pelle, è una crema a base di polifenoli d’uva Croatina (potentissimi antiossidanti naturali). La sua particolare formulazione permette di prevenire danni dovuti ad agenti esterni (come i raggi UV) e correggere i difetti della pelle. Croattiva è un ottimo alleato ridensificante e antimacchie. Gli ingredienti, derivanti dall’olio di oliva, riducono la perdita di acqua dalla pelle e donano una sensazione di pelle setosa. L'acido ialuronico aiuta a mantenere la pelle idratata e a esaltarne la sua bellezza naturale.

Per il contorno occhi ti consigliamo:
· Crema Rotarius, per tutti i tipi di pelle, è una crema a base di polifenoli d’uva (potentissimi antiossidanti naturali), che rispetta la pelle sottile e delicata attorno agli occhi. Adatta anche per ottenere un’ efficacia antirughe sul contorno labbra e zona T, rigenera e protegge la pelle.

 

 

Leave a Reply

* Name:
* E-mail: (Not Published)
   Website: (Site url withhttp://)
* Comment:
Type Code