naturopatia Non ci sono prodotti in questa categoria

La naturopatia è un'insieme di scienze fra loro strettamente collegate che, se ben condivise, portano il Naturopata ad avere una visione d'insieme del paziente molto utile per il ripristino ottimale delle sue condizioni energetiche e fisico-psichiche. Lo studio della naturopatia contempla sia elementi di carattere generale riconducibili alla medicina classica quali l'anatomia, la fisiologia, la genetica di base e la patologia generale sia elementi di carattere alternativo riconducibili alla scienza medica tradizionale cinese, alla fitoterapia, all'aromaterapia, alla floriterapia, all'omeopatia e via discorrendo. Nella naturopatia, il cosiddetto "riequilibrio energetico" viene ritenuto essere attuabile anche per mezzo di specifiche tecniche di massaggio o cromopuntura: la stimolazione di specifiche aree corporee è attuata con metodi non invasivi (es. digitopressione) sulle stesse aree sottoposte a stimolazione con la tecnica agopuntoria. Storicamente si fa risalire la nascita della naturopatia alla fine della seconda metà dell'ottocento per opera di un medico statunitense tale Dr. Scheel. Oggi, la naturopatia sta conoscendo una fase di grande riconoscimento a livello mondiale, specie nei paesi anglosassoni ove la figura del Naturopata è riconosciuta a livello legislativo. In Italia, invece la situazione è bene diversa. L'esercizio della professione nella naturopatia è tollerata ma non è ancora regolamentata a livello nazionale.